Nel mese di marzo ho trascorso un week-end a Verona insieme alla mia compagna ed una sua amica. Vi racconto due giorni immersi nella storia della città, e nei meravigliosi paesaggi del Lago di Garda.

Porto di Arrecife

Consigli pratici

Come arrivare

In treno: da Rimini puoi prendere un treno Regionale o Frecciabianca, in circa 2 ore sarai arrivato a Verona in stazione centrale.
In macchina: da Rimini in autostrada prendi per Bologna E45, dopo Modena prendi l’uscita E45/A22 in direzione Verona/Brennero. Prendi l’uscita verso Venezia/Verona Sud e in 2 ore e 45 minuti circa sarai arrivato a destinazione.

Periodo migliore

Il periodo migliore per visitare Verona e Sirmione è tra aprile e maggio, quando non fa troppo freddo e si iniziano a sentire le prime giornate di primavera. Ottimo periodo per passeggiare tra le vie del centro o sulle rive del lago di Garda. Sconsiglio di andare in estate inoltrata per via del grande flusso turistico di queste zone e delle temperature elevate, soprattutto a Verona.

Dove dormire

Su Airbnb puoi trovare molte case interessanti per il tuo soggiorno sia per Verona che per Sirmione. Se preferisci soggiornare in hotel, puoi consultare la mia selezione di alberghi sia per Verona che per Sirmione.

Come muoversi

A Verona consiglio di muoversi a piedi, il centro storico non è molto grande. Se dovete uscire dal centro potete usare le linee pubbliche degli autobus. Per arrivare a Sirmione consiglio di prendere il treno da Verona, è molto comodo e ti porta a Desenzano del Garda, da li ci sono gli autobus che ti porteranno all’entrata della città di Sirmione.

Costi

Verona è una città turistica e come ogni città turistica italiana ha prezzi abbastanza elevati, soprattutto in quei luoghi prettamente turistici o in zone calde della città. Consiglio di non fermarsi al primo ristorante ma di proseguire e farsi una panoramica su quello che può offrire la città. Nei piccoli vicoli solitamente si trovano belle sorprese.

Verona: Romeo e Giulietta, Arena di Verona

Verona è un comune italiano situato in Veneto di circa 200 mila abitanti. Grazie alla sua arte e architettura è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Verona sorge lungo le rive del fiume Adige, ha un clima continentale con un microclima influenzato dall’area urbana e dal sistema prealpino.

Cosa vedere/fare a Verona

Monumenti

  • Arena di Verona

È un anfiteatro romano situato nel pieno centro di Verona, nella famosa piazza Bra. È uno dei simboli della città insieme a alle figure di Romeo e Giulietta. È l’anfiteatro antico conservato meglio ed è il terzo per grandezza dopo il Colosseo e l’arena di Capua. Può contenere circa 20 mila persone. È stata costruita utilizzando la tipica pietra della Valpolicella.

  • Casa di Giulietta

Un’antica casa torre di origine medievale risalente al 1200, si trova in via Cappello 23. L’arrivo al cortile è preceduto da un passaggio sotto ad un porticato nel quale puoi trovare attaccati alle mura, biglietti, lucchetti e graffiti con dediche d’amore. All’interno del giardino è presente la statua di Giulietta, dove migliaia di turisti amano farsi fotografare, e il famoso balcone, dove avvenivano incontri segreti fra Romeo e Giulietta.

  • Ponte Pietra
  • Torre dei Lamberti

Piazze

  • Piazza Bra

È la più grande piazza di Verona, situata nel suo centro storico.  Oltre ad ospitare la famosa Arena di Verona, è il luogo di numerosi palazzi storici. Potrai passeggiare lungo il “Liston” e fermarti a mangiare in uno dei ristoranti che troverai. Sicuramente sono locali prettamente turistici ma assicurano una fantastica vista su tutta la piazza e sull’Arena.

  • Piazza delle Erbe

Dove dormire a Verona

Puoi soggiornare da 37€ a notte nel pieno centro di Verona prenotando una casa su Airbnb; Essendo vicino al centro, non avrai problemi con spostamenti, i maggiori luoghi d’interesse saranno raggiungibili facilmente a piedi.

Se non sei ancora registrato su Airbnb puoi usare il mio link cheti farà vincere 25€ per il tuo prossimo viaggio e 15€ anche per me. Grazie!

Sirmione: la penisola del lago di Garda

Sirmione è un piccolo comune in provincia di Brescia. La sua particolarità è quella di sorgere su una penisola che divide il basso lago di Garda. La principale industria del paese è il turismo, sia grazie alle mura romane e medievali che per le acque termali. È sicuramente uno dei posti più belli e caratteristici della zona del lago di Garda.

Cosa vedere/fare a Sirmione

  • Castello Scaligero

Uno dei castelli meglio conservati d’Italia, viene bagnato da tutti e quattro i lati dalle acque del lago di Garda, una caratteristica unica che lo rende un castello “fiabesco”. L’ingresso del castello è a pagamento.

  • Grotte di Catullo

Sono i resti di un’antica villa romana. Il luogo è molto interessante, grazie ad una serie di archi sul lago che offrono una vista davvero unica!

  • Centro storico Sirmione

Viene definito uno dei centri storici più romantici d’Italia grazie alle sue mura antiche a dividere piccoli vicoli che portano in molti casi sulle rive del lago di Garda.

Dove dormire a Sirmione

Puoi soggiornare da 100€ a notte a nel centro di Sirmione. Con un fantastico terrazzino panoramico vista castello.

Se non sei ancora registrato su Airbnb puoi usare il mio link che ti farà vincere 25€ per il tuo prossimo viaggio e 15€ anche per me. Grazie!